[Simracing podcast] Simracing Technology Review. Il Prologo

Dopo la bella partenza della serie podcast completamente incentrata su iRacing eccone un’altra. Questa volta parliamo della tecnologia del simracing. Co-host della serie Mirko De Santis.

 

 

Il discorso è semplice: più ne leggi, più il giorno dell’accensione della tua postazione si avvicina e più hai voglia di capirne. Il Sim Racing non è più un gioco o almeno è lontano dal significato che diamo a questa parola. Sta diventando una nuova frontiera del marketing automobilistico perché i Costruttori hanno compreso che è passando anche da qui che possono parlare ad un target giovane e meno giovane, ma sopratutto  appassionato. E’ un settore dove la tecnologia sta facendo passi da gigante, dove ogni giorno ci imbattiamo in novità novità sempre più raffinate. E’ un mercato estremamente specializzato in grado di tradursi in crescite (anno su anno) a due cifre e dove, al fianco dei grandi Marchi protagonisti (Logitech, Fanatec, Thrustmaster, ecc) stanno uscendo piccoli artigiani/tecnici/ingegneri/designer/visionari in grado di tirare fuori soluzioni straordinarie nell’ingegneria di progetto, nell’estetica, nelle prestazioni in grado di scalare la graduatoria delle preferenze nel mondo dei  sim racer sempre meno ristretto e sempre più popolati da piloti veri, di quelli fatti e finiti e terribilmente veloci.

Ecco il perché di questa seconda serie dedicata al simracing (scritto in un’unica parola come piace a me). Parleremo di tecnologia, ma non solo l’hardware dei pc, che è arrivato ad una soglia di potenza impressionante e ad un costo tutto sommato abbordabile, quanto piuttosto di periferiche (volanti, freni, cambi, postazioni e tutto l’armamentario ad essi collegato) che stanno oramai rasentando una raffinatezza che non ha nulla da invidiare a quelle reali. Un volante da sim racer è spesso uguale in tutto e per tutto a quello della medesima auto da corsa che si sta simulando. I gesti di un sim racer competitivo sono spesso simili in maniera impressionante a quelli di un vero pilota da corsa. Ecco perché quest’ultimi stanno popolando sempre di più anche le griglie virtuali dalla Formula 1 all’Endurance.

Questa è la cover della serie podcast dedicata alla tecnologia del simracing.

E allora negli appuntamenti settimanali (uscita ogni mercoledì) di “Simracing Technology Review” si parlerà della tecnologia delle periferiche, della sua evoluzione, di costi, di novità, di realtà virtuale e di piattaforme dinamiche e poi affronteremo le news del mercato, parleremo delle aziende, dei talenti di un mondo in costante crescita  e tutto da scoprire

Come ascoltare il Podcast di Motorsport Republic+

Tutte le puntate del podcast di Motorsport Republic+ le puoi ascoltare all’interno di ogni articolo dedicato, come questo, oppure collegandoti su Spreaker.com cercando la pagina del “Podcast di Motorsport Republic” o, per gli appassionati di SIM Racing anche SimRacing Podcast . È possibile trovare e seguire la pagina anche su iTunes, Castbox.fmStitcher.com. Ma il podcast consente anche di ascoltare ogni puntata in mobilità. Durante il tuo fitness time, in macchina. Dove e quando vuoi. Per farlo è semplicissimo: scarica le app di Spotify, Spreaker, Google podcast,  Castbox o Stitcher e poi è semplicissimo: cerca “il podcast di Motorsport Republic+” o “Simracing podcast” e il gioco è fatto. 

 Non dimenticarti di abbonarti al canale per ricevere la notifica di ogni nuova puntata che potrai ascoltare in streaming o scaricare. 

Buon ascolto

 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *